Ribolla: "Tesorerie comunali, la nuova norma distrugge i Comuni"

Cancellare l'obbligo di trasferimento delle disponibilità liquide del Comune alla tesoreria statale. E' quanto richiede Alberto Ribolla, capogruppo della Lega Nord a Palazzo Frizzoni, attraverso una mozione urgente che sarà presentata nel corso del prossimo Consiglio comunale.
«Il regime di tesoreria mista - spiega il capogruppo del Carroccio che ha predisposto l'odg - riconosce a tutti gli enti locali una adeguata autonomia nel gestire le proprie risorse finanziarie, autonomia dalla quale, se gestita in modo oculato, responsabile e professionale, può derivare anche un incremento delle entrate. L'articolo 35 del decreto sulle liberalizzazioni, tuttavia, ha cancellato la precedente legislazione sulle tesorerie comunali, oltre che provinciali e regionali, le quali di fatto entro un paio di mesi cesseranno di esistere: questo significa che le risorse dei territori andranno trasferite, entro aprile, alla tesoreria statale. Una vera e propria rapina per gli enti locali, un ulteriore passo indietro che segna il ritorno al centralismo più becero».

Data 14-02-2012
Condividi
FaceBook  Twitter  

Cerca

Prossimi eventi

Nessun evento in programma

Link in evidenza

  Lega Nord - Sito Federale
www.leganord.org

  Lega Nord - Sito Provinciale
www.leganordbergamo.org

Alberto Ribolla

  Alberto Ribolla
CAPOGRUPPO IN CONSIGLIO COMUNALE
www.ribolla.org
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per assicurarti una migliore esperienza di utilizzo Approfondisci.
Our website is protected by DMC Firewall!